daniele
sto parlando del mercato Francesco.

Infatti Daniele, penso tu concorda con me, che necessitano segnali di incremento di attività piuttosto che di prezzo!

Francesco Pio
Certo

Se è certo, cosa c'entra la mainnet con il mercato?

Francesco Pio
Appunto, stavo dicendo la stessa cosa

No, non stavi dicendo la stessa cosa, non facciamo i finti tonti. Sono settimane che entri qui dentro solo per dare sfogo ai tuoi momenti di ebollizione. Abbiamo fornito tutto il supporto possibile, spiegando ogni singolo possibile angolo, dal lato tecnico/economico/modello economico, eppure non è bastato, e continui con uscite improbabili.

Compresi i momenti in cui siamo arrivati a sentirti dire che DNVGL non è un'azienda seria perché non soddisfa le tue esigenze con i famosi 900k wallet.

Ora intervieni a caso in una discussione che parla di crypto in generale per lamentarti della mainnet.

Io ci metto TUTTA la pazienza del mondo, ma ti invito a darti una regolata per favore.

Di grazia, cosa c'entra VET se la discussione in corso era sul mercato crypto in generale? A meno che tu voglia affermare che l'intero mercato crypto al momento dumpa e pompa in base alla reale adozione degli asset.

Non è adottato BTC, capirai se sono adottati in pieno gli altri.

Godetevi il pump 😝

VeChain sta lavorando assiduamente per dare vita ad una visione. Ma VET, come tutte le altre crypto, è in mano ad un mercato in cui regnano totalmente volatilità e sentimento.

Quindi AL MOMENTO è inutile arroverellarsi intorno a eventuali pump e dump, perché VET né nessun altro asset hanno al momento la giusta propulsione per staccarsi dal mercato e volare semplicemente perché è adottata. l'adozione al momento NON È un driver.

La futura adozione lo è. O la relativa visione di essa.

daniele
Compresi i momenti in cui siamo arrivati a sentirti dire che DNVGL non è un'azienda seria perché non soddisfa le tue esigenze con i famosi 900k wallet.

Poi giusto per essere precisi, io non ho mai detto che DNVGL è in azienda poco seria, ho detto che è poco serio dire delle date e non rispettarle, punto!

Daniele, guarda che non ero assolutamente polemico! Era solo una mia considerazione!

E sei libero, come tutti, di esprimere le considerazioni, però cerchiamo di darci una regolata.

quando non pompa -> eh ma non c'è adozione.quando pompa -> eh ma comunque la mainnet non vola

daniele
quando non pompa -> eh ma non c'è adozione.quando pompa -> eh ma comunque la mainnet non vola

Giusto, credo comunque tu la pensi esattamente come me, non credo che ti lasci esaltare da pompe di prezzo, specialmente se non accompagnate da fatti concreti!

Francesco Pio
Giusto, credo comunque tu la pensi esattamente come me, non credo che ti lasci esaltare da pompe di prezzo, specialmente se non accompagnate da fatti concreti!

A conti fatti penso di essere veramente l'antipump in persona: non penso mi abbiate mai visto parlare di prezzo, addirittura qua dentro non è permesso parlare di andamenti o postare grafici, proprio perché è mia intenzione separare le dinamiche del mercato da quelle relative allo sviluppo del progetto.

Questo non vuol dire che abbia dimenticato il motivo per cui il 99.9% delle persone è qui, ovvero far fruttare un'investimento su una tecnologia in cui credono.

Tutti siamo qui per questo

Quindi inutile far finta che un mercato non esista, e sarebbe anche pressapochista non provare ad analizzare i motivi e le dinamiche che in questo momento danno vita al mercato stesso. Altrimenti ci chiudiamo in una stanza senza finestre e porte con i nostri VET aspettando il 2030

Per concludere, non saranno 900k wallet di DNVGL o 100 prodotti di Walmart OGGI a mandare Vechain "to the moon", ma una lento e solido percorso di crescita che non può essere valutato a gennaio 2020, e forse neanche a gennaio 2021. La strada è in salita per tutti.

In conclusione, a mio avviso, è fondamentale separare le dinamiche: quelle di mercato da una parte, di cui si può parlare e discutere dando loro il giusto peso, dato che influenzano nel breve termine anche VET, e dall'altra quelle del progetto, in cui si è investito - spero - con un occhio al lungo termine, e non solo al prossimo pump.

NeStore Telemaco
Beh, però perdonami, dire qua che l'adozione non è un driver e che nemmeno btc sia adottata mi sembra molto impreciso ed ingeneroso.

capisco il tuo punto di vista nestore, però magari troviamo uno spazio d'accordo su cosa intendiamo per adozione: per BTC, osserviamo continuo sviluppo e l'industria sta facendo passi da gigante, ma di sicuro non si puo dire che negli ultimi due anni, compreso l'ultimo pump, abbiamo visto salite dovute a particolari eventi conclamati che abbiamo confermato la sua adozione di massa.

Quindi, per capirci: è ovvio che tutti (più o meno), bene o male, pensiamo che il futuro di BTC sia roseo, e con lui di un altro selezionato pugno di progetti. Però da qui a dire che il mercato al momento si muova in base all'adozione di BTC o alla effettiva utility dei token alt ce ne passa.

D'altronde investire è proprio questo: impiegare un capitale in una attività che prevediamo avrà un futuro roseo rispetto allo stato presente.

Adozione: accettabilità, casi d'uso, riconoscimenti istituzionali, futures, storage istituzionale, diffusione di smart contract, finanza decentralizzata e molto altro. Ciò permette di dire che btc ed ethereum sono adottati. Certo, la strada è lunga e in salita. Potrebbero cmq crollare per millemila motivi. Ma dire che non c'è adozione nemmeno per btc (o eth) è (ormai) una cosa erronea

Non sto dicendo che non vi sia adozione, ma soltanto che il mercato si muove in maniera slegata, nel bene o nel male.

il pump a 20k era sostanzialmente ingiustificato, così come lo erano i proclami di avvenuto decesso di BTC in pieno bear market, mentre nascevano fior fiori di casi di uso in giro per il mondo

è difficile rimanere zen in un ottovolante del genere, ma credo sia quello il segreto per valutare con raziocinio 😉

Si, ma sono passati tre anni, molte cose sono cambiate, proprio nell'innovazione e nell'adozione. Certo che l'andamento è per lo più speculazione, voci, e attese (halving), ma i progetti con più adozione (i pochi) stanno al posto dove devono stare. Tutto il resto è ancora al livello poco più di scommessa ed aspettativa

NeStore Telemaco
Si, ma sono passati tre anni, molte cose sono cambiate, proprio nell'innovazione e nell'adozione. Certo che l'andamento è per lo più speculazione, voci, e attese (halving), ma i progetti con più adozione (i pochi) stanno al posto dove devono stare. Tutto il resto è ancora al livello poco più di scommessa ed aspettativa

Yes. E proprio perché stanno nel posto in cui devono stare (cioè mediamente non dove coloro che hanno investito vorrebbero che fossero), a mio avviso è necessario, come scrivevo sopra, scindere l'ottovolante del mercato, fatto di speculazione e sentimenti, dal reale processo di adozione che procede al suo passo, a volte lento e cadenzato, ma comunque stabile.

Ma penso siamo tutti d'accordo su questo. Sono intervenuto solo perché avevi detto che nemmeno per btc c'è adozione e che l'adozione non è ancora un driver. Perché per me, seppur tutto è precario e suscettibile di stravolgimenti, per btc ed eth (con la finanza decentralizzata) l'adozione c'è, e di sicuro il mercato già valuta positivamente questa cosa