si beh anche perché queste 120tx alla fine, a oggi, mi sembra coinvolgano "pezzi" di catene di aziende, magari linee specifiche di test più o meno grandi ma cmq ancora nel perimetro del test

se, come penso accada, con il passare dei mesi/anni le aziende implementeranno da 1 a 10 o tutte le linee

la prospettiva assume tutto un altro peso di rilevanza aziendale

ma è comunque uno dei tanti

Non è neanche detto sia un nuovo cliente, tecnicamente.Immaginiamo che venga portata su blockchain un fattore 10 dell'attuale portafoglio di Walmart già presente su VeChain.Ecco che la generazione di VTHO (al momento 1:7) non ci starebbe già + dietro ed andrebbe a erodere significativamente le riserve accumulate

Sulla app vechain Thor non è possibile scambiare i vtho in vet?

https://twitter.com/vechainofficial/status/1288836427686412288?s=21
https://medium.com/vechain-foundation/vechain-and-avery-dennison-intelligent-labels-showcase-the-joint-blockchain-enabled-food-supply-91a4adadd43a

Qualcuno l'ha già detto?

150K NEW NORMAL

Avery Dennison (NYSE: AVY) is a global materials science company specializing in the design and manufacture of a wide variety of labeling and functional materials. The company’s products, which are used in nearly every major industry, include pressure-sensitive materials for labels and graphic applications; tapes and other bonding solutions for industrial, medical, and retail applications; tags, labels and embellishments for apparel; and radio frequency identification (RFID) solutions serving retail apparel and other markets. Headquartered in Glendale, California, the company employs more than 30,000 employees in over 50 countries. Reported sales in 2019 were $7.1 billion.

By integrating Avery Dennison’s smart label products and solutions with #VeChain ToolChainTM (@VeChainTC), the advanced Blockchain + IoT combination can effectively enable the food company to realize transparent end-to-end digital lifecycle management for products.

questa anche mi sembra una super partnership, tra l'altro americana il che fa ben sperare per un superamento dell'elemento "cinese"

Così x scherzare.... l'ultima volta che Daniele ha postato uno screenshot di una società americana quotata (shopify) questa ha fatto il +100% in pochi mesi.....

Assolutamente, sarebbe ora di fare qualche tx in più dalle 16 in poi :D

Fatturato niente male per sta Dennison

Oscar
Fatturato niente male per sta Dennison

Molto interessante che una big del packaging abbia scelto VeChain come partner per integrare le soluzioni IOT + Blockchain. Anche in questo caso è una combinazione potenzialmente massiva per l’adozione

Assolutamente, oltretutto queste partnership magari creano poco hype rispetto ad un big name per il branco, ma per gli addetti ai lavori sono bombe atomiche

Oscar
Assolutamente, oltretutto queste partnership magari creano poco hype rispetto ad un big name per il branco, ma per gli addetti ai lavori sono bombe atomiche

Yep. Ora noi non sappiamo nulla, e magari è soltanto una collaborazione superficiale su un progetto pilota. Ma metti caso che Dennison implementi una soluzione che integra Toolchain anche solo per il 30% dei clienti in portafoglio. Stiamo parlando di numeri giganti.

Ci vorranno mesi o forse anni per portare a terra questi progetti ma le premesse sono ottime :)

Magari è un pilot e stop che non avrà seguito chi lo sa, però è interessante che un gruppo del genere indirizza il proprio sviluppo su BC significa che i player si muovono in questa direzione, poi fra 10 anni magari sarà normale, un po' come quando arrivò il web che agli occhi dei più era una moda, una sorta di cazzeggio e stop, invece x anni dopo ha rivoluzionato tutto compreso l'economia quotidiana, probabilmente stiamo assistendo allo stesso anche se forse è meno vistoso il processo, direi più dal lato aziendale che del cliente finale

Propongo di discutere più spesso sull andamento di Vet

Farei una sessione alGiorno per un anno

M Lijoi
Propongo di discutere più spesso sull andamento di Vet

Diciamo che di notizie come Dennison in bear market ne abbiamo avute tante, ma ora il mercato è un attimo più sensibile

Chi guarda i fondamentali già sapeva :)

Le news non se le calcolava nessuno, digiamolo :D poi non so da quanto tu sia nel canale ma a 40 sat non sprizzava tutto sto entusiasmo @RIpujEOY

Le news facevano l’effetto opposto: “ma perché non pompaaahhh” / ragequit

Infatti ad un certo punto VeChain ha giustamente smesso di annunciare roba

daniele
Il bea... ah no, consolidamento (cit.) è così

Diciamo che ci eravamo tutti consolidati discretamente i maroni 😂

C'era anche un periodo di sfiga che sembrava fatto apposta, un Gombloddo, appena usciva una news pesante gran pump, 1 ora dopo crollava tutto e pump inutile 😂😂😂

Domanda per Daniele, ma anche per chiunque sia preparato/voglia rispondere: l'altro giorno parlavo di crypto alla mia ragazza e le spiegavo come ce ne siano tante, tutte diverse ma con una tecnologia (blockchain) come denominatore comune. Arrivo alla domanda: cosa può succedere affinché VeChain non "si realizzi"?

Visto il successo che sta avendo e che avrà in ambito aziendale, cosa può succedere da qui a 2-3 anni che faccia andare storto quello che si propetta nel prossimo futuro?

può succedere sempre di tutto, così come che un'azienda faccia un errore incredibile o meno, però mi sembra come chiedersi cosa debba succedere ad Apple per non far sembrare più l'iphone una cosa figa :) cosa può sbagliare Vechain? abbassamento di entusiasmo delle risorse, errori umani, comunicazione sbagliata, modelli di approccio al business poco fluidi, aziende scontente che cambiano "fornitore", blockchain lenta, data breach e via dicendo... ma non penso abbia senso domandarselo. Se mi chiedi cosa dovrebbe succedere per non farmi più piacere la Nutella, non credo di poterti rispondere :)

Ludovico
Domanda per Daniele, ma anche per chiunque sia preparato/voglia rispondere: l'altro giorno parlavo di crypto alla mia ragazza e le spiegavo come ce ne siano tante, tutte diverse ma con una tecnologia (blockchain) come denominatore comune. Arrivo alla domanda: cosa può succedere affinché VeChain non "si realizzi"?

Prima di tutto faccio i complimenti alla tua ragazza, tanta roba avere una tipa che invece di Temptation Island e l’ultimo esfoliante della Kiko parla con te di blockchain. Segno che è quella buona, tienitela stretta 😄Chiusa la parentesi C’è posta per te, come giustamente ha accennato Jacopo, VeChain è una startup, e come tutte le startup il tasso di successo è già basso di partenza, congenitamente. Ora, VeChain è una startup ben avviata (100 dipendenti) e con Channel partner come DNVGL, PwC, LVMH, Deloitte. Non sono sinomini di garanzia assoluta, tutto può succedere, ma sicuramente aiuta. Ma va anche detto che l’ultima volta che ho detto “vedo difficile un crollo verticale visti i partner che abbiamo” è partito il primo e unico attacco troll qui dentro da altri canali, con gente che entra e mi insulta personalmente neanche avessi promesso l’Eldorado agli utenti del canale, quindi prendi queste parole con le pinze.Dal lato tech, a mio avviso quello che dovrebbe accadere, sempre per tenerci su toni catastrofistici, è lato macro la morte della blockchain pubblica, e se vogliamo nel particolare il fallimento del modello di Governance PoA, che però sembra piacere e molto alle aziende. Lato micro qualche fail apocalittico (Sunny che scamma e fugge alle Maldive, vulnerabilità improvvisa della piattaforma, scandali epocali non contemplati).CI tengo a precisare una cosa: VeChain non è una garage startup con la tech in mano e "poi vediamo come va”. VeChain è un team qualificato di professionisti con passato corporate (Louis Vuitton, PwC e tanti altri) con esperienza pluriennale nel mondo blockchain, che hanno prima lanciato una consortium chain privata, che aveva di per sé già molti clienti, e che hanno poi pivotato su blockchain pubblica l’intero modello di business dopo quantità copiose di survey, analisi di mercato, proiezioni.Nulla è stato lasciato al caso, ma tutto è perfettibile. Si tratta di una startup: per chi ci ha lavorato (io sì), un rollercoaster infinito di emozioni positive e negative. L’importante a mio avviso è la visione.C’è un detto nel giro delle startup abbastanza famoso. “Insegui la visione, non i soldi. Saranno i soldi a inseguire te.” Ecco, a Sunny & co. la visione non manca sicuro, e a fianco hanno un team (tra l’altro italianissimo) come DNVGL che spinge come un reattore nucleare. Le sensazioni sono positive, poi può accadere di tutto :)

Effettivamente è una domanda che mi pongo spesso anch'io date le partnerships, il lavoro svolto e gli intrecci con grosse aziende. Chiaro che parliamo di una startup per lo più del mondo crypto, però.

Io sta domanda me la sono posta un sacco di volte in epoca orso, ma fondamentalmente mi sono sempre risposto che la BC sarà parte integrante del futuro così come le nanotecnologie o l'A.I. per cui mi chiedevo VET sarà tra i sopravvissuti delle crypto? Per me parecchie saranno carta virtuale straccia ma la tecnologia no, d'altronde anche la rivoluzione hitech ha visto fallire progetti che sembravano trainanti (Aktavista, Lycos, Worldcomm etc etc) per il settore. VET oltre al discorso startup che condivido potrebbe pagare secondo me il fatto che entrino nel settore dei big player che per storia, conoscenza etc etc logicamente potrebbero cannibalizzare il settore, questo è sempre stato il mio dubbio, poi però informandomi ho capito che il settore è praticamente illimitato (non è possibile fare un monopolio stile old economy) ed inoltre se io sono un big player anche con mezzi enormi perché devo costruire tutto da zero piuttosto che affidarmi a chi è già rodato? Cioè se io sono H&M logicamente posso costruire da zero la mia tracciatura, ma perché farlo? Sarebbe come se domani Apple inizia a prodursi chip, display etc etc o FCA inizia a fare batterie, sensori etc etc non avrebbe senso! Certo dei big player entreranno nel settore ma chissà magari per l'epoca VET sarà già un big player! Per cui fossi un venture capitalist io si oggi metterei capitali nel progetto!